Nunatak n.54-55, autunno-inverno 2019-2020

↑ VAI AL PDF ↑

 

Dal Cile alla Guinea, dall’Iraq alla Catalunya, a Hong Kong, al Libano, e ancora Kashmir, Yemen, Siria… Il mondo è in fiamme. Che senso ha, verrebbe da chiedersi, continuare ostinatamente a battere i sentieri delle nostre così “piccole montagne”? Eppure è proprio quando un mondo esplode che possiamo raccogliere, tra le rovine, ciò che abbiamo seminato là dove siamo. È proprio quando un ordine si disgrega che quello che siamo riusciti a realizzare là dove siamo può fare la differenza tra un abisso di tirannia e guerra tra poveri o un nuovo cammino di comunità aperte e solidali. Sono entrambi dietro l’angolo.

SOMMARIO

Editoriale

Come su un guscio di noce bucato… Passaggi migratori e agricoltura di comunità, chiacchierata con Roberto Schellino

La montagna come periferia, di Giobbe

L’acquavite, le norme e il signor Paul, di Yann Renoult

Quelli che il lupo…, di Irene Borgna

Pane e vino e la paga subito! Intervista a un vendemmiatore e a una vendemmiatrice stagionali

Franja, un ospedale partigiano in Slovenia, di Stecco

Hasankeyf, una diga contro le popolazioni, contro la natura e contro la storia,di Aldo Canestrari

Cantieri del TAV in Valsusa. Aggiornamento tecnico, di RadioNoTav

La bon-a bataja, di Tavo Burat

Nunatak n. 48 – autunno 2017

↑ VAI AL PDF ↑

SOMMARIO

Editoriale (speciale “indipendenza”)

Terra bruciata. Riflessioni dal Piemonte in fiamme (Luca Giunti)

Rifiutiamo le norme! Schiviamo i proiettili! A proposito della morte di Jérôme Laronze, allevatore (a cura di Istrixistrix)

Abituali favoreggiatori di immigrazione clandestina. Una storia (non solo) della Valle Maira (a cura di Lele Odiardo)

«Hogra». Dall’altopiano del Riff (Gabra)

Variante di progetto. Aggiornamento dalla Valsusa (Giobbe)

Il vallone delle Cime Bianche (Marcello Dondeynaz)

A fianco della resistenza Mapuche

Nunatak n. 45/46 – inverno-primavera 2017

↑ SCARICA IL PDF ↑

SOMMARIO

Editoriale

Lettera aperta ai tecnocrati, sulla gestione alimentare delle masse (Yannick Ogor)

L’uomo col berretto di pelo (Gianni Sartori)

Cronache da Wallmapu (Jorge Huenchellan)

Pastori e pastorizia vagante in Bergamasca (Anna Carissoni)

ZAD di Notre-Dame-des-Landes e Libera Repubblica della Maddalena. Uso dei terreni e loro difesa nei territori liberati (Giobbe)

Grida sediziose per Sacco e Vanzetti (Lele Odiardo)

Scusate se vi parlo di Tiziana… (Gianni Sartori)

Luogo di fuga, spazio di accoglienza (Luisa Bonesio)

Nunatak n. 33-34 – inverno-primavera 2014

↑ SCARICA IL PDF ↑

SOMMARIO

Editoriale

Fatevi pecore, il lupo è pronto (Autori vari)

Un’elvetica vendetta (Intervista a cura di Francesco Bonsaver)

Il Medio Evo della gente delle montagne (Michela Zucca)

Punk d’alta quota in Nepal (Intervista a cura della redazione di Nunatak)

La prima guerra mondiale nel nord dei Paesi Baschi. Tra sacrificio e diserzione (Sales Santos Vera)

Ferro e fuoco (Tusnina)

Cari amici di valle e di città (Niccolò e Mattia)

Sui sentieri dei briganti del Pollino (Indio)

Vajont, 9 ottobre 1963: strage di Stato. Tra ritagli di memoria e singolari

Nunatak n. 31 – estate 2013

↑ SCARICA IL PDF ↑

SOMMARIO

Editoriale

Le ruggini di Neve e Gliz (Circolo culturale Barbarià)

Una volta tanto, un cantiere che ci piace (Carmela e Maurizio)

Alptransit, il grande buco (Giobbe)

Fukuoka e le api. Appunti di permapicoltura (Gerri P. Malerba)

Streghe sui Pirenei (Marta Trigo)

Dal passo della Bocchetta… Cronache e riflessioni sulla lotta al TAV nelle valli liguri (Prìe Zeneizi)

La torcia dello Zar (Guido)

Montanari alle porte dell’urbe (Improbabile Squat)

Racconti partigiani dal ponente ligure. Prima parte (a cura di Vanja)

Da leggere: Walter Ferrari e Daniele Pepino, Escarton, la federazione delle libertà, Tabor

Nunatak n. 30 – primavera 2013

↑ SCARICA IL PDF ↑

SOMMARIO

Editoriale

Il titanio del monte Beigua (Simone)

Prima che l’infezione dilaghi (Lele Odiardo)

Piantate una pianta! Per una deontologia
del frutticoltore rivoluzionario (Lo sfrondatore)

Tempo al tempo (Alcuni amici della notte)

Il Tratomarzo trentino (Renato Morelli)

Vette solidali (a cura della redazione)

Alpi Apuane, la purezza che condanna. Storia delle mie montagne,
“decimate” come ermellini per l’unica colpa di essere candide (Gaga)

Sfuggire allo Stato. Appunti di viaggio da Zomia
(Pierre Pellicer, con l’aiuto di Budsarin Siangphro)

Le strade del sale (Achtung)

Da leggere: Tavo Burat, Fra Dolcino e Margherita, Tabor

Nunatak n. 27 – estate 2012

↑ SCARICA IL PDF ↑

SOMMARIO:

Editoriale

Case a terra, case di terra (Anonimo abusivo)

Non è vero che non sapevano…
Testimonianza del partigiano Elia Somenzi (a cura di Anguni)

Guerre finte e affari veri. I traffici che si intrecciano nella foresta cambogiana. Seconda parte (Guido)

Quanto manca alla prossima catastrofe? Ancora dai nubifragi liguri
(Sara, Leo, Chiara e Irene)

Il Pianetti, un giustiziere di paese (Guido)

Sull’altro versante (Rago Rebel)

Ancora a fianco di Marco Camenisch

Nunatak n. 26 – primavera 2012

↑ SCARICA IL PDF ↑

SOMMARIO:

Editoriale

Il cammino di un vecchio fiume.
La Dora Baltea, i Salassi, il mostro nucleare (Lorenzo)

Wargame nella Valle dell’Ubaye (Xavier Freebourg)

Caro zio, compagno, partigiano… Lettera dalla resistenza notav (Gabriela)

Cartoline dalla Liguria. Riflessioni e racconti sui nubifragi dell’autunno scorso (Sara, Leo, Chiara e Irene)

Guerre finte e affari veri. I traffici che si intrecciano nella foresta cambogiana. Prima parte (Guido)

Sovversivo, serba idee ostili al regime (Lele Odiardo)

Il castagno e i suoi parassiti (Piero Tognoli)

Comunità senza Stato nella montagna basca (Txapela)

Nunatak n. 24 – autunno 2011

↑ SCARICA IL PDF ↑

SOMMARIO:

Editoriale

Vita e miracoli di un libero territorio (Arturo)

Essenze tra sole e pietre (Viola)

La gestione del servizio idrico in montagna (Lele Odiardo)

Decifrando le tracce. Ulteriori contributi sul sentiero di Alpi Libere (Lorenzo)

Uso e contemplazione (Octavio Paz)

Discorrendo con qualcuno a proposito del Frassino (Betulla)

I curdi e le montagne. Un popolo vivo tra rocce e prigioni
(un amico del popolo curdo)

Senza Stato: strutture sociali e conflitto (Michela Zucca)

Le comunanze alpine: modello di autogestione montanara (Giobbe)

Nunatak n. 23 – estate 2011

↑ SCARICA IL PDF ↑

SOMMARIO:

Editoriale

Le nuove frontiere della speculazione. Rendita agraria e finanziaria, accaparramento di terre, consumo di territorio (Giobbe)

Corrispondenze da Monte Lepre: la tajola (Marqula e Lia)

Dignità e rivoluzione. Appunti da Thala, marzo 2011 (Miranda)

Resistenze montane e l’arte di non farsi governare (Stefano Boni)

Le repubbliche partigiane (Rago Rebel)

Droni sulle Alpi (Maia Ramina)

Tracce in vista (a cura del NucleoSenzaTerra)

I ribelli del Gebel. Omar al Mukhtar e la resistenza al colonialismo
italiano in Cirenaica (Piero Tognoli)

Finalmente! 24 maggio 2011 (Un redattore di Radio notav)