Nunatak n.54-55, autunno-inverno 2019-2020

↑ VAI AL PDF ↑

 

Dal Cile alla Guinea, dall’Iraq alla Catalunya, a Hong Kong, al Libano, e ancora Kashmir, Yemen, Siria… Il mondo è in fiamme. Che senso ha, verrebbe da chiedersi, continuare ostinatamente a battere i sentieri delle nostre così “piccole montagne”? Eppure è proprio quando un mondo esplode che possiamo raccogliere, tra le rovine, ciò che abbiamo seminato là dove siamo. È proprio quando un ordine si disgrega che quello che siamo riusciti a realizzare là dove siamo può fare la differenza tra un abisso di tirannia e guerra tra poveri o un nuovo cammino di comunità aperte e solidali. Sono entrambi dietro l’angolo.

SOMMARIO

Editoriale

Come su un guscio di noce bucato… Passaggi migratori e agricoltura di comunità, chiacchierata con Roberto Schellino

La montagna come periferia, di Giobbe

L’acquavite, le norme e il signor Paul, di Yann Renoult

Quelli che il lupo…, di Irene Borgna

Pane e vino e la paga subito! Intervista a un vendemmiatore e a una vendemmiatrice stagionali

Franja, un ospedale partigiano in Slovenia, di Stecco

Hasankeyf, una diga contro le popolazioni, contro la natura e contro la storia,di Aldo Canestrari

Cantieri del TAV in Valsusa. Aggiornamento tecnico, di RadioNoTav

La bon-a bataja, di Tavo Burat

Nunatak n. 51-52 – estate-autunno 2018

↑ VAI AL PDF ↑

SOMMARIO

Editoriale

From Dhaka to Paesana… solo andata (Lele Odiardo)

Il ventunesimo secolo sarà contadino … o non sarà  (Silvia Pérez-Vitoria)

Bollicine al veleno (Gianni Sartori)

L’Alpine Club e l’invenzione dell’alpinismo nella Gran Bretagna vittoriana (a cura di Giulio)

Il disastro della diga del Gleno, primo dicembre 1923 (Spazio anarchico Underground – Bergamo)

La fata verde (a cura di Achtung)

La Porca Fughéta

Nunatak n. 40 – autunno 2015

↑ SCARICA IL PDF ↑

SOMMARIO

Editoriale

Mini idroelettrico e mega speculazione
(Lia e Marco per il «Comitato beni comuni Val Pellice»)

Si ’n poughessan rnèisse (Renato Sibille)

Vegni giò con la piena (Giobbe)

L’istituzione di un parco non ha niente di naturale (Giulio e Fra’)

La calce naturale: una memoria da non spegnere (a cura di Loris)

Libertà o guerra di religione? (a cura di Guido)

Sulla strada (Achtung)

Nunatak n. 33-34 – inverno-primavera 2014

↑ SCARICA IL PDF ↑

SOMMARIO

Editoriale

Fatevi pecore, il lupo è pronto (Autori vari)

Un’elvetica vendetta (Intervista a cura di Francesco Bonsaver)

Il Medio Evo della gente delle montagne (Michela Zucca)

Punk d’alta quota in Nepal (Intervista a cura della redazione di Nunatak)

La prima guerra mondiale nel nord dei Paesi Baschi. Tra sacrificio e diserzione (Sales Santos Vera)

Ferro e fuoco (Tusnina)

Cari amici di valle e di città (Niccolò e Mattia)

Sui sentieri dei briganti del Pollino (Indio)

Vajont, 9 ottobre 1963: strage di Stato. Tra ritagli di memoria e singolari

Nunatak n. 28-29 – autunno-inverno 2012-2013

↑ SCARICA IL PDF ↑

SOMMARIO:

Editoriale

Il generale Inverno (Francesco Fedele)

Una catena d’asfalto ai piedi delle Alpi? (Collettivo Ultimi Mohicani)

Le valli dei magnin (Achtung)

Il sentiero di frontiera (Claudio Lavazza)

Terzo Valico Story (Giobbe)

Portar pesi a Succinto (Romina)

Armi d’acqua. L’uso strategico delle dighe in Kurdistan
(Traduzione e adattamento a cura della redazione)

Demanio e bene comune (Anonimo abusivo)

Barbari e cristiani. L’evangelizzazione delle tribù alpine (Michela Zucca)

Una minaccia che non va mai via (Lorenzo)

Nunatak n. 21-22 – inverno-primavera 2010-2011

↑ SCARICA IL PDF ↑

SOMMARIO:

Editoriale

… Quanno fa notte, a la muntagna (Jacou)

Godere della terra. I saperi tradizionali, conservazione e fruizione della biodiversità (Andrea Magnolini)

Niyamgiri, salvare la montagna sacra (Pepi)

Tracce sulla roccia. I Camuni, ipotesi sui messaggi dalla preistoria (Arturo)

Fiamma in spalla (Accademia dei liberi fuochisti)

Lotte scorrono… (Lele Odiardo)

El temp di Lümaagh (Giobbe)

La banda Baudissard. Frammenti di una vita randagia (Loris)

Scambio dei semi e diritto originario (Massimo Angelini)

Nunatak n. 18 – primavera 2010

↑ SCARICA IL PDF ↑

SOMMARIO:

Editoriale

Parchi: salvaguardia o natura prigioniera? (Loris)

Altra architettura, altra vita. Cemento armato o muretti a secco?
(Sirio e Blu)

King era il mio cane (Lele Odiardo)

Una terra rubata (Luca)

Resistenza tra le frasche (Cosimo Piovasco Di Rondò)

Evviva il popolo! Muoiano i nobili. Cenni storici sulla rivolta dei tuchini (Arturo)

Qualche punto fermo, tra emergenza e crolli (Pepi)

Contro il Dio Denaro! (Un ribelle)

Nunatak n. 16 – autunno 2009

↑ SCARICA IL PDF ↑

SOMMARIO:

Editoriale

Appunti sparsi di storia sudtirolese (Marco)

L’uso delle ghiande nell’alimentazione umana (Felix Rodrigo Mora)

Il fascismo nelle campagne. Repressione, restaurazione, propaganda (Giobbe)

Piovono pietre (Un monello)

Coltivare con il cippato (Sylvain)

Pascoli e divise. Sulle tracce della militarizzazione della montagna (Loris)

Fiumi senza dighe. Mobilitazione in solidarietà con la Comunidad Pillan Mahuiza (Lucas Chiappe)

L’Oltrepò visto dalla luna. Viaggio nel paesaggio attraverso i gesti dei contadini (Federica Riva)

Nunatak n. 6, primavera 2007

↑ SCARICA IL PDF ↑

SOMMARIO

Editoriale

Alpini e frontiere: come gli Stati si servono delle montagne. I soldati dell’Alpe… (Ivan)

… Un falso mito (Barbara)

Viaggiare per viaggiare (La compagnia a bassa velocità)

Herriak Bizirik! L’opposizione alla diga di Itoiz (Intervista ai Solidarios con Itoiz)

Non potete fermare il vento (Arturo Fazio)

ALP. Trentacinque anni di arvira (Tavo Burat)

Questa strada non s’a da fare! Dati e considerazioni sulla nascente lotta contro la “strada delle cave” (Vicini e solidali)

La natura dei colori (Zia Pilosella)

Nunatak n. 1 – inverno 2005/2006

↑ SCARICA IL PDF ↑

SOMMARIO

Editoriale

Olimpiadi: un bel gioco dura poco (Pinerolo anti olimpica)

Cenni sulla nascita dell’arte dell’intaglio del legno (Viper8)

Discorrendo della lotta partigiana con Leon, socialista libertario, valligiano antifascista, ribelle (a cura di Enrico e Giò)

Impressioni dalla lotta contro il TAV (Guido Mantelli, Alpi libere – Valle Gesso)

Dryocosmus Kuriphilus: il Cinipide Galligeno del castagno (Roberto Di Paolo, erborista)

I rifugiati dell’Endesa (Pedro Cayuqueo, redattore del periodico Azkintuwe)

Idroelettrico: energia pulita o sporchi affari? (Alcuni abitanti della Valchiusella)