Nunatak n. 28-29 – autunno-inverno 2012-2013

↑ SCARICA IL PDF ↑

SOMMARIO:

Editoriale

Il generale Inverno (Francesco Fedele)

Una catena d’asfalto ai piedi delle Alpi? (Collettivo Ultimi Mohicani)

Le valli dei magnin (Achtung)

Il sentiero di frontiera (Claudio Lavazza)

Terzo Valico Story (Giobbe)

Portar pesi a Succinto (Romina)

Armi d’acqua. L’uso strategico delle dighe in Kurdistan
(Traduzione e adattamento a cura della redazione)

Demanio e bene comune (Anonimo abusivo)

Barbari e cristiani. L’evangelizzazione delle tribù alpine (Michela Zucca)

Una minaccia che non va mai via (Lorenzo)

Nunatak n. 26 – primavera 2012

↑ SCARICA IL PDF ↑

SOMMARIO:

Editoriale

Il cammino di un vecchio fiume.
La Dora Baltea, i Salassi, il mostro nucleare (Lorenzo)

Wargame nella Valle dell’Ubaye (Xavier Freebourg)

Caro zio, compagno, partigiano… Lettera dalla resistenza notav (Gabriela)

Cartoline dalla Liguria. Riflessioni e racconti sui nubifragi dell’autunno scorso (Sara, Leo, Chiara e Irene)

Guerre finte e affari veri. I traffici che si intrecciano nella foresta cambogiana. Prima parte (Guido)

Sovversivo, serba idee ostili al regime (Lele Odiardo)

Il castagno e i suoi parassiti (Piero Tognoli)

Comunità senza Stato nella montagna basca (Txapela)

Nunatak n. 9 – inverno 2007-2008

↑ SCARICA IL PDF ↑

SOMMARIO

Editoriale

La minaccia nucleare attorno alle Alpi (Ivan)

Metter su gregge (Mario pastore)

Il paese che non c’è (Graziella Bronzini, portavoce del Comitato gemellaggio Ivrea-Qaladiza e di solidarietà con il popolo curdo)

Si’à pas de rei en France nouzàutre renharen. Le comunità senza Stato: alcune note sugli Escartouns (Jacou)

Sguardi oltre/contro la metropoli (Autori vari)

Energy farming. Perché le bioenergie non sono meglio del petrolio (Giobbe)