EDITORIALE – Nunatak n. 57, estate 2020

Il linguaggio costituisce da sempre un “bottino di guerra” che i vincitori della storia hanno fatto proprio come strumento di dominio sulla società. Gli sconfitti, da parte loro, hanno sempre teso a linguaggi propri, codici di riferimento altri, frammenti di un alfabeto che si dibatte per strappare la propria legittimità ad esistere. Perché il linguaggio non si limita a interpretare o a rappresentare la realtà, nel farlo le dà una forma, le dà senso, esprime una visione del mondo. Perciò il linguaggio è un campo di battaglia che non si può disertare.

Leggi tutto “EDITORIALE – Nunatak n. 57, estate 2020”

Nunatak n.54-55, autunno-inverno 2019-2020 EDITORIALE

Come i nostri lettori più affezionati e attenti avranno notato, questo numero di Nunatak esce con un certo ritardo. Ce ne scusiamo. Ci siamo presi due stagioni di pausa editoriale, un po’ di tempo per ragionare sulle molte questioni che ci si pongono in un contesto che, dopo quasi quindici anni di pubblicazioni, è ovviamente cambiato. Qual è “la montagna” oggi? Che tensioni e cambiamenti vive e cosa la contraddistingue? Cosa troviamo ancora in questo spazio di “relativa libertà” come l’abbiamo sempre chiamato, e quali potenzialità di sperimentazione e di lotta conserva? Qual è il nostro ruolo, quello di una pubblicazione cartacea trimestrale in un mondo sempre più veloce e iperconnesso “H24”? Leggi tutto “Nunatak n.54-55, autunno-inverno 2019-2020 EDITORIALE”

Nunatak n. 53, inverno 2018-2019 EDITORIALE

Ancora cerchiamo parole. L’infida neolingua mainstream, oggi più che mai si avvale di mille suggestioni per deformare la percezione della realtà e rinominarla. Uno degli impegni che ci diamo, scrivendo, è quello di cercare le parole giuste per descrivere gli avvenimenti. Trovarle, vuol dire scegliere una interpretazione del mondo intorno che ci convinca, che ci accompagni nell’agire. La “piattaforma” che abbiamo scelto, la carta stampata, non si invia via web ma passa di mano in mano, ci sforza a popolare il qui ed ora dove viviamo, mentre cerchiamo di distruggere e ricostruire, non solo con le parole, i rapporti vigenti tra gli esseri umani e tra questi e il mondo di cui dovrebbero sentirsi parte.
Leggi tutto “Nunatak n. 53, inverno 2018-2019 EDITORIALE”